eFax: l’app per inviare fax da iPhone

Pubblicato da: Luca M.- il: 12-07-2017 18:08

Nell’era della New Generation le nuove tecnologie la fanno da padrona. E così, alcune soluzioni si evolvono e diventano semplici ed a portata di smartphone.

È il caso del fax, utilizzato in ambito lavorativo, e non solo, da diversi decenni, ma che con la digitalizzazione ha cambiato pelle. Il fax è, infatti, diventato un concetto ultra tecnologico, disponibile in maniera totalmente gratuita su internet e sugli smartphone. Fino a qualche anno fa nessuno se lo sarebbe immaginato, avendo a che fare tutti i giorni con il fax, inteso come supporto fisico da tenere in ufficio e da utilizzare grazie alla linea telefonica dedicata. Oggi, invece, è possibile inviare un fax online da qualsiasi dispositivo, mentre si è per strada, al parco, al supermercato o in qualsiasi altra soluzione che la nostra vita comprende. Come? Grazie all’applicazione di eFax

eFax e l’app per iOS

La compagnia statunitense J2 Global, ha lanciato sul finire degli anni ’90 il suo servizio di fax online denominato per l’appunto eFax, servizio disponibile anche in lingua italiana raggiungibile su https://it.efax.com/.  Oltre all’utilizzo del sito internet, però, eFax è stato tra i primi brand del settore a sviluppare un’applicazione che rende il proprio smartphone un vero e proprio fax portatile che riceve ed invia documenti in qualsiasi momento della giornata e da qualsiasi luogo. L’app di eFax è disponibile in App Store di Apple e può essere scaricata gratuitamente da tutti.

Registrazione e utilizzo

Dopo averla scaricata è sufficiente inserire il proprio nome, l’indirizzo email, scegliere il prefisso e il numero di telefono da una lista di numeri che propone eFax e che diventerà il nostro numero effettivo di fax. In un secondo momento si seleziona la casella per l’accettazione del contratto e si conferma la registrazione. Effettuando il login, si accede alla schermata iniziale da cui si possono aprire le cinque sezioni principali per inviare un fax, visualizzare la posta in arrivo e le cartelle, oltre a creare la firma digitale e scorrere i contatti.

Per inviare un fax tramite iPhone è necessario cliccare su “Invia Fax” ed inserire un numero di telefono nel campo dell’indirizzo. eFax, inoltre, permette di allegare file memorizzati localmente e file memorizzati nel cloud di altre applicazioni come Dropbox. È possibile, inoltre, scannerizzare i documenti grazie all’utilizzo della fotocamera del proprio smartphone. C’è un limite nella grandezza dei files di 10 Mega Byte, tra i quali sono inclusi i documenti Word, foto, PDF, BMP, JPG e TIFF. Allegato il file, non bisogna far altro che inviare il fax.

Per rendere ancora più ufficiali i propri documenti è possibile utilizzare la firma digitale. Creare la firma digitale bisogna fare tap su “Crea Firma” e si possono sfruttare le potenzialità della fotocamera per dare vita ad una firma digitale. Basta puntare lo smartphone su un pezzo di carta contenente la firma ed avviare l’acquisizione per scattare la foto. eFax fornirà l’anteprima, con la possibilità di regolare il contrasto dell’immagine. L’app di eFax permette anche di scrivere su un file con il dito.

Per chi è interessato a scaricare l’app eFax ricordiamo che il servizio è gratuito per i primi 30 giorni, con la possibilità di inviare fino a 150 fax. Al termine della prova gratuita è possibile sottoscrivere un abbonamento al costo di 11 euro mensili.

Lascia un commento