Migliorblog.it

CCleaner nasconde un Malware

Chi non conosce il celebre CCleaner? Si tratta di un software gratis, che consente non solo di ripulire il PC da file spazzatura, ma anche di sistemare eventuali problemi riscontrati con le DLL. Pare che in una versione specifica di CCleaner al suo interno si celi un malware, ci stiamo riferendo alla 5.33 distribuita da Avast, ad informare gli utenti è stata Cisco Talos, una società che si occupa della sicurezza informatica, la quale afferma di aver individuato nei server utilizzati da Avast, una versione modificata di CCleaner, contenente una minaccia molto pericolosa. 

Attendi al CCleaner infetto

Un gruppo di hacker è riuscito a caricare sui server di Avast a sua insaputa, una versione modificata di CCleaner, la quale se installata, porta con se un malware molto pericoloso. Secondo delle stime pare che circa 2,27 milioni di utenti siano stati colpiti dal malware, nonostante non abbia compiuto alcun danno nei loro confronti.  

Piriform è intervenuta sulla vicenda affermando: 

I dati seppure raccolti sono protetti da crittografia, per tanto l’accesso è vietato. La versione incriminata del software è stata distribuita nel periodo compreso tra il 15 agosto e il 12 Settembre, nonostante sia stata certificata da Symantec. Il caso è sicuramente molto grave ma non c’è motivo di temere eventuali ripercussioni in futuro per gli utenti.

Il malware è stato progettato al fine di raccogliere dati come la lista dei software installati, i processi attivi, i MAC address e cosi via dicendo, per poi trasferire tutte queste informazioni ai suoi autori.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!