Migliorblog.it

Ban a vita in Pokèmon GO per i lestofanti

Niantic annuncia ufficialmente tramite un comunicato i BAN di massa in Pokèmon GO per i giocatori lestofanti, ossia per coloro che ricorrono ad applicazioni esterne per barare nei tanti modi possibili.

Scatta il BAN in Pokèmon GO

Il comunicato ufficiale recita cosi:

Your account was permanently terminated for violations of the Pokémon GO Terms of Service. This includes, but is not limited to: falsifying your location, using emulators, modified or unofficial software and/or accessing Pokémon GO clients or backends in an unauthorized manner including through the use of third party software.
Our goal is to provide a fair, fun and legitimate game experience for everyone. We will continue to work with all of you to improve the quality of the gameplay, including ongoing optimization and fine tuning of our anti-cheat system. If you believe your account has been terminated in error incorrectly, you can appeal that termination through this form. For privacy reasons, please do not post appeals on social media.

In altre parole l’account viene bannato per sempre se viola i termini di servizi di Pokèmon Go. Questo include la falsificazione della propria posizione, l’utilizzo di emulatori o modificatori non ufficiali per accedere al gioco ed app per barare in molti altri modi. L’obiettivo della compagnia è quello di offrire la migliore esperienza possibile ai giocatori onesti. Il gioco continuerà a subire ottimizzazioni e migliorie ma sopratutto sistemi anti cheat nel corso del tempo.

Quindi se volete evitare di ritrovarvi un ban duraturo, non utilizzate applicazioni esterne, trucchi o modificatori che non siano approvati e ufficializzati dal team di sviluppo. Vi ricordiamo che Pokèmon GO è disponibile GRATIS per iOS e Android, contiene degli acquisti in app che non sono obbligatori e necessita del GPS e di una connessione internet sempre attivi.

Ti potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Leggi Altro!