Apple rallenta i vecchi iPhone con il nuovo Aggiornamento

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 28-12-2017 8:42

Il lupo perde il pelo ma non il vizio, o per lo meno questo è quanto afferma un noto detto. In passato più volte Apple è stata accusata di rallentare i suoi vecchi dispositivi con degli aggiornamenti, allo scopo di convincere e quasi costringere i consumatori, a passare ai nuovi modelli. 

Apple rallenta i vecchi iPhone di proposito

Per l’ennesima volta, a seguito del rilascio di un recente aggiornamento, numerosi utenti statunitensi, hanno assistito all’improvviso rallentamento dei propri iPhone. Questa volta Apple si è vista costretta ad ammettere il suo perfido piano, ai danni dei consumatori.

Inutile dire che la Mela si ritroverà a combattere con ben 3 class action. Come accade con lo specchietto per le allodole, Apple ha mascherato i rallentamenti misteriosi e improvvisi dei vecchi terminali, con l’aggiunta di nuove funzionalità.

L’iPhone è lento? Naturale, le nuove funzioni non sono ottimizzate per il tuo smartphone, per tanto devi passare al modello successivo, sostanzialmente è questo il messaggio che Apple ha in un certo qual senso trasmesso ai consumatori.  

In una delle cause, Apple è stata accusata di aver causato problemi alla batteria dell‘iPhone, rallentando le prestazioni dello stesso. La difesa di Cupertino? Semplice, i rallentamenti servono per prolungare la batteria nel corso del tempo, limitando l’inevitabile deterioramento delle batterie a litio. 

Cosa nè pensate di questa vicenda? 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato