Amazon sfida Skype con Chime

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 16-02-2017 9:19

Amazon è sempre più affamata di notorietà. Dopo aver conquistato il mercato dell’e-commerce, aver dato vita ad uno studio indipendente per lo sviluppo di giochi per il settore videoludico oltre il servizio Prime Video per lo streaming dei contenuti on demand sfidando la concorrenza come NETFLIX e INFINITY, ha deciso di tuffarsi a capofitto anche nel settore della comunicazione, contrastando Skype con Chime.

Amazon annuncia Chime

Nonostante la presenza di numerosi mezzi di comunicazione come Skype, Google Hangouts, Apple Facetime e cosi via dicendo, Amazon ha deciso di annunciarne uno proprio chiamato Chime per spazzare via la concorrenza. La principale caratteristica risiede nella possibilità di videochiamare con amici o parenti tramite desktop (Windows e MAC) o mobile (Android e iOS).

Sottoscrivendo un abbonamento Pro, è possibile godere di numerosi vantaggi. Pagando 15 dollari al mese è possibile partecipare a videoconferenze fino a 100 partecipanti con la possibilità di programmarle e registrarle sia in audio che video. Amazon Chime è disponibile anche per chi non vuole abbonarsi. In questo caso è possibile utilizzare la chat e il video con un massimo di 3 utenti.

Con una somma di 2.50 dollari al mese vengono eliminate le limitazioni che impediscono di condividere lo schermo o accedere alla rubrica aziendale. Amazon Chime è sicuro in quanto utilizza la crittografia a 256 bit. La piattaforma vanta inoltre di una tecnologia a banda larga che consente di cancellare il rumore durante le conversazioni. 

Amazon Chime è già disponibile sia su PC Desktop che sul Mobile. Potete utilizzarlo GRATIS ma se volete disporre di agevolazioni come la condivisione dello schermo, le videochiamate con 100 persone ed altro ancora, dovete abbonarvi per un costo che va dai 2,50 dollari ai 15 dollari.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato