8 iPhone esplodono in Cina: Apple da la colpa ai consumatori

Pubblicato da: Giovanni Damiano- il: 08-12-2016 8:15

E’ accaduto in Cina, 8 iPhone sono esplosi o almeno questo è quanto emerge da un report proveniente da Shangai. Gli iPhone 6 sono andate in fiamme autonomamente per poi esplodere, inutile dire che i consumatori hanno denunciato Apple la quale ha dato la colpa a questi ultimi. 

iphone-esplode

Se l’iPhone esplode la colpa è TUA

Secondo Apple gli incendi sono provocati da danni fisici e non da problemi legati alla produzione del terminale. La compagnia ha invitato i proprietari dei suddetti iPhone a trovare una soluzione recandosi presso i propri store o utilizzando il supporto ufficiale online. Molti in questo ultimo periodo (almeno in Cina), hanno iniziato a lamentarsi per diversi problemi legati alla batteria dell’iPhone.

Tra i modelli coinvolti nelle esplosioni vi sono gli iPhone 6 e 6S, i quali si spegnerebbero improvvisamente accendendosi come un albero di Natale. Dopo le prime indagini condotte dalla mela, Apple ha scoperto che un piccolo gruppo di iPhone 6S assemblato tra Settembre e Ottobre presenta un difetto di produzione che porta solo in casi estremi ai problemi indicati, per tanto la compagnia ha iniziato un programma di sostituzione in tutto il mondo.

Apple afferma che a breve rilascerà un tool per iOS che consentirà ai tecnici della compagnia di raccogliere informazioni sui problemi presenti nelle batterie dei dispositivi venduti. Se avete un iPhone tempo fa Apple ha reso disponibile uno strumento online che consente di sapere se il dispositivo potrebbe essere soggetto o meno ad esplosioni della batteria e quindi avviare una sostituzione dello stesso in anticipo rispetto al possibile disastro.

Lascia un commento